Azienda Agricola Biologica del Parco dell’Etna - Strada Prov.le  SP59/III Fornazzo-Linguaglossa (CT) Tel. 095 9515767 - Tel. 339 5012092 - Tel. 338 1137637 - Tel. 095-8201432 - Fax 095-8991388  info@lortodeisemplici.it

 

 

disegno dell' Etna in eruzione ESTATE ALL'ORTO 2011
a cura dell' Associazione Culturale Luceombra
DISEGNO UOMO CON BASTONE BASTONE CINESE pietre in equilibrio ROCK BALANCING
disegno luna piena LA NOTTE MUSICALE disegno coppia che balla LA NOTTE MILONGA
disegno omino che legge LA NOTTE DEI READINGS disegno omino che vola HATA YOGA
disegno di omino che pensa

RELAZIONARSI

 

disegno mamma topa che cucina

LA MERENDA DELL'ORTO

( per i bambini )

disegno coniglio che urla

IL TESORO DEL MAGO PAPARACCHIO ( per i bambini)
IL PROGRAMMA COMPLETO DELL' ESTATE ALL'ORTO 2011

 

Per tutte le attività è necessaria la prenotazione. E' inoltre possibile fermarsi a dormire o a mangiare presso L' Azienda Agricola e Turismo Rurale "L'Orto dei Semplici"... potete trovare tutte le informazioni nella home del sito, oppure telefonando.

 

 

Condividi questa pagina

     

 

LA NOTTE DEI READINGS

disegno omino che legge

Tutti i venerdì sera di Agosto, dalle 21,30.

 

LA NOTTE DEI READINGS è dedicata alla lettura di storie che hanno milioni di vite, che non muoiono mai. Sono quelle storie che ogni volta che sono lette, raccontate, ascoltate prendono vita, forma, spessore nell'immaginario di chi le ha incontrate. "I Readings" sono una serie di serate a tema della durata di circa un'ora nate dal desiderio di ricreare la grande magia del racconto, di trasmettere lo stupore che ne è nato, il turbamento della scoperta di sè nei personaggi di storie millenarie. Antonio Andronico legge Melville e Conrad intorno al fuoco, dentro a un noccioleto, alle pendici dell' Etna.

E' possibile cenare presso l' azienda con un buffet freddo che offre salame dei Nebrodi e formaggi vari; pomodori secchi  ed olive di produzione propria; caponatina; peperoni arrostiti; frittatine con le verdure dell’ orto; insalate varie ( di pomodori, di patate, insalate verdi…); pane...

 

 

LA NOTTE MUSICALE

disegno luna piena

Tutti i sabati sera di Agosto, dalle 21,30.

LA NOTTE MUSICALE è dedicata alla musica, al canto. Una serie di appuntamenti non davanti a un palco ma intorno al fuoco, per ascoltare arpa e voce, chitarra e musica tradizionale , chitarra e sonorità della musica etnica. Un fuoco, un bosco, la notte, per ascoltare. Artisti con un lungo curriculum alle spalle di studio, concerti e ricerca, come Cinzia Caminiti , Roberto Fuzio, Tiziana Giletto, Angela Minuta, Francesca Laganà e Paolo Capizzi .

E' possibile cenare presso l' azienda con un buffet freddo che offre salame dei Nebrodi e formaggi vari; pomodori secchi  ed olive di produzione propria; caponatina; peperoni arrostiti; frittatine con le verdure dell’ orto; insalate varie ( di pomodori, di patate, insalate verdi…); pane...

il 6 Agosto va in scena “Lu cuntu non porta tempu”, spettacolo di brani e canti tratti dalla tradizione popolare e colta siciliana con musiche eseguite dal vivo. Interpreti: Cinzia Caminiti, Roberto Fuzio e Tiziana Giletto.

locandina dello spettacolo

“Lu cuntu non porta tempu” - spettacolo di brani e canti tratti dalla tradizione popolare e colta siciliana con musiche eseguite dal vivo. 
Per raccontare una terra come la nostra ci vuole un "cuntu". Un cuntu senza tempo, che comincia agli albori e che si evolve con la Storia. Ci vogliono versi: d'amore, di rabbia, di ribellione. Ci vogliono canti: antichi, leggeri, disperati, cantati a voce spiegata o lievemente con la voce dell'anima.  Ci vogliono suoni, colori, sapori. Ci vuole il sentimento e ci vogliono parole: parole dette e scritte e raccontate da tutti gli artisti suoi figli: i versi dei poeti, le melodie dei musici, le memorie dei raccoglitori, le narrazioni degli scrittori.
Lo spettacolo, si avvale della partecipazione di tre artisti (attori e musicisti) che con l’ausilio di essenziali elementi di scena e grazie alla loro poliedrica attività artistica e attoriale tracciano un percorso teatrale che, nonostante affondi le radici nel passato, diventa attuale e senza tempo e viene così consegnato al futuro come vuole ogni proposta di salvaguardia e valorizzazione delle nostre Tradizioni. Esso toccando le corde ora comiche e leggere ora serie ed intense vuole regalare al pubblico, pur non dimenticando l’aspetto culturale, un paio di ore di puro intrattenimento.

 

- il 13 Agosto suona Paolo Capizzi, chitarrista acustico di grande esperienza concertistica e didattica, che collabora con vari musicisti e cantanti. Propone un repertorio di composizioni originali, tratte dal suo recente cd “nonSolo”, e di arrangiamenti per chitarra, spaziando dal blues al pop alla musica irlandese.

 

- il 20 Agostosuonano Angela Minuta e Francesca Laganà.

 

 

LA NOTTE MILONGA

disegno coppia che balla

LA NOTTE MILONGA è una serata dedicata al tango ed alle sue storie. Musica, danza e racconti di tango letti da Antonio Andronico sotto il cielo stellato dell' Etna..." Perché ballino i ragazzi voglio suonare il bandoneòn. La vita è una milonga! Ballate tutti amici, perché il ballo è un abbraccio, ballate tutti amici, perché il tango guida i passi. Fra il lento andare e venire del tango scorre la canzone, e la donna balla fra altre braccia, catturata, vinta da un altro amore...". Vi aspettiamo.

TOP

IL BASTONE CINESE

DISEGNO UOMO CON BASTONE

IL BASTONE CINESE è una disciplina di tradizione taoista che deriva dalla sintesi di varie arti marziali. Si pratica con l'ausilio di bastoni di bambù ed ogni movimento o sequenza è basato sull'armonia e l'equilibrio dinamico tra le opposte e complementari energie yin (femminile) e yang (maschile). E' una disciplina semplice ed efficace allo stesso tempo, la cui pratica regolare ha l'effetto di sciogliere le tensioni e i blocchi di carattere fisico, emotivo e mentale, ripristinando il flusso armonioso dell'energia vitale in tutto l'organismo e sviluppando nel praticante agilità e forma fisica, equilibrio e prontezza mentale, sicurezza e stabilità interiore.

TOP

HATA YOGA

disegno omino che vola

LO YOGA è una disciplina orientale antichissima basata su posizioni ed esercizi respiratori. Il termine yoga deriva dal sanscrito "yuj" che significa unire, congiungere: congiunzione di mente e corpo in un insieme unico. Lo Yoga infatti aiuta ad armonizzare il corpo e la mente e permette a tutto il complesso psicofisiologico di godere di uno stato di benessere, di rilassamento e di quiete arrivando fino a raggiungere una nuova consapevolezza di sé.

TOP

ROCK BALANCING

pietre in equilibrio

Corso pietre in equilibrio

Mettere le pietre in equilibrio è fattibile a chiunque.

Il corso consente d’iniziarsi nel miglior modo possibile alla ricerca dell’equilibrio. Immersi nella natura ci si addentra all’interno della propria persona, le pietre consentono di trovar in se stessi l’armonia e l’equilibrio, ci diranno le pietre come sovrapporle in improbabili figure, sfidando i limiti di leggi universali quali gravità e massa.
Usando le latenti qualità individuali e le sole pietre, si erigono figure tridimensionali sorprendenti.  Un viaggio interiore oltre la propria concezione filosofica o razionale.
La respirazione, la stabilità, la sensibilità, la coordinazione queste sono le aree fisiche che si andranno a sviluppare, ma anche l’umiltà, la pazienza, la consapevolezza e la sensibilità saranno stimolate .
Apprenderemo a riconoscere e percepire il linguaggio delle pietre, ne scopriremo i tanti possibili punti di contatto, i loro equilibri soggettivi e complementari con le altre pietre.
Scopriremo che sarà facile operare ad occhi chiusi,  per poi  successivamente ad occhi aperti cercare un appagamento estetico, secondo il nostro personale e unico senso artistico.
L’attività della singola persona potrà essere completata con attività in coppia. Ascolto, collaborazione, disponibilità, solidarietà  saranno chiamate ad attivarsi. Due persone condivideranno quanto appreso si aiuteranno a ricercare equilibri compatibili in un’unica figura. Verranno evidenziate le emozioni condivise.
Il mettere le pietre in equilibrio, l’aver edificato figure belle o meno, saranno comunque risultati secondari rispetto alla valorizzazione interiore, al benessere, alla consapevolezza, alla serenità che si promuove con questo piccolo passo verso l’equilibrio.
Nel vostro futuro dovreste continuare quest’attività al fine di migliorare le vostre capacità di attenzione e concentrazione, integrazione sensoriale e capacità psicomotorie, valorizzazione e rafforzamento del proprio io, condividete con altri per socializzare, per emozionarvi.
Coltivate da domani questa piccola/grande attività, appena potete nella natura o in casa, chiamatelo il vostro nuovo hobby, o filosofia o meditazione, non ha importanza quale nome sceglierete. L’esercizio la pratica vi aiuterà nei momenti difficili ad estranearvi e trovarvi, nei momenti di gioia e felicità a comunicare e socializzare.
Vivete felici in serenità, pace, armonia ed equilibrio!

 

 

Introduzione all’equilibrio delle pietre
il 4/8 pomeriggio, si richiede di presentarsi dopo un pranzo leggero, preferibilmente  vegetariano e moderato nelle quantità , senza assunzione di alcool
tempi:                  
… presentazione  / 10 min,
ascolto del vuoto,  /  5 min.
ricerca del proprio asse d’equilibrio, / 5 min.
 conoscenza tattile e lavaggio delle pietre, / 10 min.

attività collettiva:
A)  una pietra in equilibrio o sovrapposizione sull’altra
osservazione  dell’esempio comune,  invito a  imitare  nelle postazioni,
variazioni e suggerimenti ai singoli allievi,   / 2 ore
B)  due pietre in equilibrio o sovrapposizione sull’altra,
 osservazione dell’esempio comune, invito a  imitare  nelle postazioni,
variazioni e suggerimenti ai singoli allievi,   / 1 ore
C)  cintroduzione dell’estetica, della forma,  della ricerca interiore , dei luoghi dove operare e differenze ambientali,  l’accettazione del “disturbo” quale aiuto  a  poter fare molto di più! )  chiusura  lavori del primo incontro. 1 / ora
Varie et eventuali singoli  partecipanti, durante i saluti di congedo.

 

 

 

RELAZIONARSI ( seminario )

disegno di omino che pensa

"Relazionarsi: incontro tra maschile e femminile"
Maschile e femminile, due esperienze differenti. Differenti forme di amare. Necessità profonde di entrambi. Come dare e ricevere nelle differenze. Pratiche e dinamiche per l'incontro. Seminario tenuto dalla Dott. Paloma Zamora Rodriguez (psicoterapeuta di coppia) con la collaborazione di Simona Barberi (Counselor nelle relazioni d'aiuto).

 

LA MERENDA DELL' ORTO

disegno mamma topa che cucina

LA MERENDA DELL' ORTO è un appuntamento per tutti i bambini che vogliono assistere allo spettacolo, fare merenda e poi partecipare al laboratorio che completa lo spettacolo stesso. Lo spettacolo è per voce narrante e lavagna luminosa, ed il laboratorio prevede l'uso di tempere, pongo, stoffe, fili, plastica colorata, colla, cartoncini colorati... festeggiamo poi la fine della giornata con un giro in trattore nel noccioleto. Gli spettacoli che propone l' associazione Culturale Luceombra sono " Il Gatto di Van Gogh" ( La vera storia dei quadri di Van Gogh, vista con gli occhi del suo gatto, Ludwig Laurentinus Manfred Oberon Willibrord III detto Ciccio ) e " Giallebblù" , tratta dalla storia Piccolo blu e Piccolo giallo, di Leo Lionni ( Piccolo blu viene da una famiglia tutta blu, mentre Piccolo giallo viene da una famiglia tutta gialla. Piccolo blu e Piccolo giallo sono amici e giocano sempre insieme. Stanno così vicini che si trasformano e diventano verdi...). Nel laboratorio del Gatto di Van Gogh entreremo nei quadri del grande pittore ed andremo personalmente a trovare il gatto Ciccio..., nel laboratorio di Giallebblù daremo invece forma ai nostri giochi preferiti, e li guarderemo attraverso le lenti colorate di occhiali molto speciali.

La merenda offerta dall' Orto dei Semplici prevede pane liberamente inzuppato in una vasta scelta di olii aromatizzati: all' origano, al rosmarino, alla salvia, al timo ed allo zafferano. Il tutto innaffiato da acqua e succhi di frutta.

La durata complessiva della Merenda dell' Orto è di circa due ore e mezza, e può essere seguita da una cena fredda con prodotti dell' azienda, o preceduta da una grigliata all' aperto...

bambini sul trattore

bambini sul trattore

  

IL TESORO DEL MAGO PAPARACCHIO

disegno coniglio che urla



 

DOV'E' NASCOSTO il tesoro del Mago Paparacchio? Cosa si nasconde nel noccioleto? E cos'ha di particolare questa tradizionale caccia al tesoro, vecchia più di 150 anni? I bambini partecipano alla caccia al tesoro e i grandi si riposano al fresco, fra gli alberi, magari dopo una bella grigliata.

 

 

 

 

 

SCARICA LE LOCANDINE

 

EVENTI SINGOLI 1 EVENTI SINGOLI 2 EVENTI SINGOLI 3 LA LOCANDINA

 

 

 

 

 

 

     puoi trovarci anche su

 

HOME PAGE